+

Miglior piscina fuori terra

Miglior piscina fuori terra

Guida alla scelta della migliore piscina fuori terra

La piscina fuori terra è una valida alternativa a quelle classiche che, spesso, non sono alla portata di tutti, per dimensioni e costi. Con l’arrivo della bella stagione le temperature aumentano e le giornate diventano più lunghe; insieme a ciò cresce anche la voglia di rilassarsi in riva al mare o sul bordo piscina, questo, però, non è sempre possibile. La piscina fuori terra può essere la soluzione a questo problema in quanto è economica e non ha bisogno di un eccessivo spazio per essere installata, ma garantisce giornate all'insegna del divertimento, nuotando e rinfrescandosi in acqua.

Come scegliere la migliore piscina fuori terra?

Per scegliere la piscina esterna più adatta per le proprie esigenze, occorre considerare alcuni parametri che vi descriveremo qui di seguito. In questo modo farete un acquisto oculato, evitando di portarvi a casa un oggetto che non vada bene per le vostre necessità. 

Tipologia 

Fondamentalmente ci sono tre tipi di piscine fuori terra:

  •     - autoportanti
  •  
  •     - a frame o a telaio


Analizziamo insieme le caratteristiche di ognuna, così da capire meglio quali sono i loro pregi e difetti:

  • quelle autoportanti, sono definite così perché non hanno bisogno di strutture esterne che le sorreggano. Mantengono la propria forma grazie a un anello gonfiabile presente sul bordo, questa è l’unica parte della struttura in cui occorre insufflare aria. Le piscine autoportanti si installano velocemente, di contro sono abbastanza fragili in quanto potrebbero essere soggette a forature. Le consigliamo a chi ne intende fare un uso sporadico e non vuole tenerle montate e funzionanti per diverse settimane continuative. 
  • Quelle a frame hanno un telaio esterno che sostiene la struttura. Si tratta di tubi metallici disposti verticalmente che si articolano con il bordo superiore. Lo scheletro è rivestito con un telo in materiale plastico molto resistente ma che, comunque, deve essere maneggiato con le dovute precauzioni per evitare rotture.
  • Quelle rigide, a differenza delle altre, non possono essere smontate quando la stagione estiva finisce, quindi occorre decidere un posto dove installarle e lasciarle lì in pianta stabile. 

  • VAI ALLA CLASSIFICA=>LE MIGLIORI PISCINE FUORI TERRA

Dimensioni e ingombri

Prima di installare una piscina fuori terra bisogna capire lo spazio che le si può dedicare, questo dovrebbe avere un fondo regolare ed essere in piano. L’ideale sarebbe un giardino senza dislivelli, ma si può pensare anche di montarla su un terrazzo o su un balcone. In questo caso, preventivamente, occorre informarsi sul peso massimo che questo può sopportare perché l’acqua è molto pesante e potrebbe determinare dei danneggiamenti allo stabile.

La maggior parte delle piscine montabili, sia circolari che rettangolari, hanno la dimensione maggiore che non supera i 5 m. Dovete considerare, però, sempre qualche metro in più da lasciare tutto intorno per rendere comodo l’accesso e installare degli accessori, come la scaletta.

Profondità

Le piscine fuori terra di solito non sono molto profonde vanno da 80 fino a 120 cm. Questo le rende perfette anche per i bambini o per chi non sa nuotare molto bene. Tale scelta viene fatta perché altezze maggiori renderebbero la piscina troppo imponente creando difficoltà di accesso e anche di sicurezza: l’eccessiva quantità d’acqua contenuta potrebbe creare danni alla struttura. 

Forma

Le piscine fuori terra sono rettangolari o circolari. Quelle autoportanti sono realizzate esclusivamente in forma tondeggiante in quanto questa è l’unica che rende solida la struttura, permettendole di non avere un’intelaiatura esterna. Quelle rigide e a frame, invece, possono essere realizzate di entrambe le forme. Le differenze sostanziali che intercorrono tra le due sono:

  • quelle rotonde sono ideali per bagnarsi, rinfrescarsi e immergersi perché sono particolarmente profonde;
  • quelle rettangolari, dato il maggiore spazio, permettono anche di nuotare e muoversi in acqua.

Capacità

La capacità indica la quantità di liquido che occorre per riempire la piscina. Quest’ultima, però, dovrà contenere anche delle persone che sono dotate, a loro volta, di un volume proprio per questo motivo non dovrà essere riempita fino all’orlo altrimenti l’acqua straborderebbe. Quando si parla di capacità, infatti, di solito si considera il 90% del totale. Tale parametro è importante da tenere presente per farsi un’idea sulle spese da sostenere in quanto l’acqua impiegata per riempire la piscina viene pagata nelle bolletta.

Accessori

Una piscina fuori terra, molto spesso, è venduta insieme a degli accessori, i più comuni che si possono trovare compresi nelle confezioni sono:

  • scaletta: serve per poter entrare e uscire dall'acqua. Infatti questo tipo di vasche si eleva da terra anche oltre un metro, per questo è indispensabile avere un mezzo per accedervi in sicurezza;
  • telo di copertura, preserva la pulizia dell’acqua, è molto utile soprattutto se in giardino avete alberi e piante che perdono le foglie;
  • tappeto, una protezione da porre sotto alla piscina;
  • riscaldatore, consente di avere l’acqua a temperatura ambiente e non fredda. 

Come si installa una piscina fuori terra?

La piscine montabili fuorit erra autoportanti e quelle a frame possono essere installate in autonomia. All’interno della confezione sono fornite tutte le specifiche per fare un buon lavoro, basta seguirle alla lettera. Si tratta di mettere in atto azioni molto semplici, come gonfiare o incastrare varie strutture tubolari di metallo. In meno di un’ora avrete la vostra piscina pronta per essere riempita d’acqua. Un consiglio che vogliamo darvi è quello di montarle sempre su un tappeto, questo ha una triplice funzione:

  • agevola l’entrata e l’uscita delle persone, creando uno spazio dove poter camminare anche a piedi nudi senza dover calpestare la terra;
  • assorbe l’eventuale acqua fuoriuscita e isola il terreno sottostante, evitando che si formi un pantano scivoloso;
  • protegge la plastica con cui è realizzata la piscina fuori terra rendendola più resistente alle forature che possono avvenire accidentalmente a causa di ramoscelli o pietre.

Le piscine rigide sono un po’ più difficili da installare in autonomia, perché occorrono opere di muratura o la realizzazione di impianti elettrici e idrici, se siete abili in tali campi potete anche pensare di montarle da soli. 


Come fare la manutenzione?

Per far sì che le piscine montabili durino differenti anni è fondamentale seguire una corretta manutenzione. Nello specifico, quelle autoportanti e a frame devono essere smontate e riposte adeguatamente quando non vengono più utilizzate, altrimenti potrebbero danneggiarsi. 

Un altro tipo di manutenzione, che invece interessa tutte, è quella relativa all’acqua. Bisogna purificarla e pulirla se si installa la piscina per un tempo abbastanza lungo. I prodotti indispensabili da avere sono: 

  • filtri, sono cartucce attraverso cui viene fatta passare l’acqua che riescono a trattenere le impurità. Principalmente sono di due tipi: quelli costituiti da cellulosa e quelli realizzati in sabbia di quarzo. Il primo è compatto e si deve cambiare spesso, il secondo è abbastanza ingombrante ma ha una vita più lunga. 
  • Cloro, si tratta di un disinfettante indispensabile per determinare la morte dei microrganismi. Immettetelo in acqua dopo aver letto molto bene le istruzioni presenti sulla confezione perché a dosi eccessive potrebbero essere dannose per l’uomo.

Per seguire una corretta manutenzione della piscina è utile anche valutare il suo pH con kit appositi, questo parametro dovrebbe attestarsi sulla neutralità (circa 7).

In alternativa è possibile usare dei pratici robot per la pulizia della piscina.

Quanto costa una piscina fuori terra?

Le vasche fuori terra hanno un prezzo vario che dipende principalmente dal tipo, dalla grandezza e dagli accessori che hanno. Le più economiche sono i modelli autoportanti che si possono acquistare per 50-200 euro queste non sono molto grandi e sono ottime per chi ha poco spazio ma vuole comunque rinfrescarsi. 

Se decidete di fare un investimento che garantisca un prodotto duraturo nel tempo, meglio optare per una piscina fuori terra rigida. In questo caso, però, occorre avere uno un giardino o un terrazzo abbastanza ampi per poterla collocare in pianta stabile, sapendo che diventerà un accessorio fisso. In questo caso il prezzo non scende al di sotto dei 2000 euro

Per quanto riguarda le piscine a frame queste possono essere un buon compromesso tra le due, infatti permettono di avere un posto dove rilassarsi, sono comode per fare quattro bracciate e possono essere smontate a fine stagione. I prezzi sono vari e dipendono principalmente dalle dimensioni e dagli accessori presenti, questi si attestano tra i 200 e i 500 euro


Classifica

1

intex-26788-piscina-rettangolare-grigio-6-836-li

Intex 26788 Piscina Rettangolare, Grigio, 6.836 litri, 400x200x100 cm

2

intex-28272-piscina-frame-rettangolare-300x200x75c

Intex 28272 Piscina Frame Rettangolare 300x200x75cm-Piscine, 3834 Litri, 300 x 200 x 75 cm, Azzuro

3

intex-28122-easy-set-piscina-rotonda-305-x-76-cm-

Intex 28122 Easy Set Piscina Rotonda, 305 x 76 cm, con Pompa Filtro

4

intex-26356np-piscina-rettangolare-con-pompa-sabb

INTEX 26356NP, Piscina Rettangolare con Pompa Sabbia, Doppia scaletta, Telo Copertura, 549x274x132 cm

5

bestway-steel-pro-56404-piscina-con-bordi-piscina-

Bestway Steel PRO 56404 Piscina con Bordi Piscina Rettangolare 3300L Blu Piscina Fuori Terra

6

intex-28271-rettangolare-cm-260x160x65-piscina-gio

Intex 28271 Rettangolare Cm 260X160X65 Piscina Gioco Estivo Estate Giocattolo 758, 2300 Litri, 260 x 160 x 65 cm, Blu

7

bestway-56679-%7C-steel-pro-piscina-fuori-terra-ro

Bestway 56679 | Steel Pro - Piscina Fuori Terra Rotonda, 305X76 cm, Pompa di Filtraggio Inclusa

8

intex-28122-easy-set-piscina-rotonda-305-x-76-cm-

Intex 28122 Easy Set Piscina Rotonda, 305 x 76 cm, con Pompa Filtro

9

bestway-piscina-steel-pro-max-cm-305x76-fuoriterr

Bestway Piscina Steel PRO Max CM. 305X76 FUORITERRA, Colore

10

intex-28200-piscina-frame-4485-litri-blu-305-x-

Intex 28200 Piscina Frame, 4485 Litri, Blu, 305 x 76 cm


Ultimo aggiornamento 29/05/2020

Ho capito
Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori Informazioni